Numerolgia karmica e tantrica, Metamorfica, Massaggio Mit, Mystic Touch, E.T. – Maria Luisa

lui

“L’evoluzione è la legge della vita.

Il numero è la legge dell’universo.

L’unità è la legge di Dio”

Pitagora

I numeri entrano a far parte della mia vita nel 2009.

A quell’epoca un numero continuava ad apparirmi con una certa frequenza, sempre più assiduo sino a manifestarsi in formato gigante. Capii che si trattava di un preciso segnale dell’Universo, che mi esortava a comprenderne di più. Iniziai lo studio della Numerologia Karmica scoprendo tanti aspetti di me stessa a cui, fino a quel giorno, non riuscivo a dare una spiegazione e di recente ho approfondito con la Numerologia  Tantrica,  che esplora la dimensione spirituale dell’Essere.

numerolgia1

Attraverso l’analisi dei numeri inizia il viaggio introspettivo utilizzando uno strumento potente, per incontrare il nostro Se. Possiamo scoprire il potenziale nascosto in noi, le possibilità evolutive, la nostra missione in questa vita trovando soluzioni al Karma, che ci siamo creati nelle vite precedenti.

La numerologia, scienza sacra,  ci permette di entrare nella nostra verità, così come siamo, con delicatezza ma con efficacia. Dietro ogni numero vibra il potere di un’energia piena di informazioni psicologiche e spirituali. 

numerologia

Ad oggi offro CONSULTI in Numerologia “Karmica” e “Tantrica” redigendo la CARTA NUMEROLOGICA, uno strumento che aiuta a conoscere meglio se stessi e gli altri, fornendo informazioni che in te diverranno coscienti.

Se desideri comprendere e lavorare al tuo processo evolutivo, partendo dall’origine di quello che ti accade e si ripete nella tua vita, è giunto il momento di scoprire la tua CARTA NUMEROLOGICA

 

 

Conoscerai:

  • il numero della tua anima – quello che eri e cosa sei venuto a fare in questa vita
  • il numero del destino – lo sviluppo della tua vita, dove vedi le esperienze karmiche
  • il numero del sentiero natale -quello che devi apprendere dalla tua vita

La Carta Numerologica karmica

  • ti darà soluzioni e consigli
  • chiarirà qual è la tua vocazione
  • ti indicherà quali sono le tue paure
  • ti aiuterà a realizzare la tua missione nelle tue relazioni e nella vita sociale
  • ti mostrerà come poter materializzare i tuoi desideri
  • potrai comprendere e sciogliere i conflitti che si ripetono nella tua vita in famiglia, nell’amore e in coppia

 

 


 

Pratica Metamorfica

PRATICA METAMORFICA, il tocco che trasforma

Un metodo dolce e semplice per cambiare e stare meglio

“La Tecnica Metamorfica offre un contributo unico alla trasformazione e alla realizzazione del nostro potenziale. Questa pratica semplice, gradevole e rilassante si basa sul distacco del praticante. Costui è un catalizzatore come la terra per la germinazione della ghianda… la forza vitale e l’intelligenza innata della persona la guidano verso ciò che è giusto per lei rivelandole le sue qualità essenziali“. Gaston Saint-Pierre 

 

La tecnica metamorfica è una delle pratiche per il benessere in apparenza più semplici e fra le più facili da imparare. Sembra impossibile che funzioni: si tratta solo di sfiorare piedi, mani e testa e si può fare anche se stessi. Non è un  massaggio né una terapia e non si occupa dei sintomi ma lavora sulla globalità della persona. È un tocco lieve come una farfalla (che è il simbolo della tecnica): muovendo le mani molto lentamente, si sfiorano particolari punti dei piedi, delle mani e della testa, lungo un percorso che riproduce la sequenza delle esperienze dal concepimento alla nascita. Su questi punti si trovano i “riflessi” della spina dorsale, nella quale sono registrate le nostre esperienze emotive e le nostre caratteristiche individuali, che si sono formate durante il periodo prenatale.

La tecnica metamorfica infatti è uno sviluppo della riflessologia, per la quale ci sono corrispondenze energetiche fra specifici punti sulla pelle (in particolare nelle estremità del corpo, molto innervate e sensibili: mani, piedi e testa, in particolare orecchi) e gli organi interni e i sistemi di organi del corpo. Il collegamento è dato da canali d’energia (noti come meridiani nella medicina cinese), cui corrispondono solo sommariamente, sul piano anatomico, i nervi, il tessuto connettivo e i vasi sanguigni e linfatici. Su queste zone di riflesso gli organi sono rappresentati come in una mappa: se si interviene con pressioni su questi punti, si riequilibrano carenze o eccessi energetici negli organi e nei sistemi di organi corrispondenti, risolvendo vari problemi e disturbi. In particolare, per la riflessologia la struttura fisica del piede riproduce quella del corpo e il suo arco interno riproduce la colonna vertebrale, la quale è riflessa tuttavia anche nella mano e nella testa. La tecnica metamorfica si distingue però dalla riflessologia perché non lavora con pressioni ma con leggeri sfioramenti, e non agisce tanto sul piano fisico o energetico, quanto su quello più sottile della mente: le emozioni, i sentimenti, le predisposizioni individuali che “colorano” la nostra energia personale e possono bloccarla o aiutarne il flusso.

Practica Metamorfica

Secondo chi la pratica e l’ha provata su di sé, la tecnica metamorfica porta a miglioramenti nella salute fisica, mentale o emotiva; porta un senso generale di maggiore energia e forza interiore; ad acquisire sicurezza nei rapporti e nell’espressione di se stessi; e a importanti cambiamenti nel modo in cui si vede la vita. Non ‘guarisce’ sintomi o disturbi, ma si basa sull’intelligenza innata dell’organismo. Il presupposto è che per ritrovare la salute occorre agire su tutti i piani dell’essere umano: fisico, mentale, spirituale e che l’organismo è capace di trovare da sé l’equilibrio salutare, messo nelle giuste condizioni.

11070504_392878384170857_6482287941244179697_o-1024x683 (1)La tecnica metamorfica si propone appunto di smuovere i blocchi energetici ed emotivi che si sono formati nel nostro periodo prenatale e che sono latenti, registrati come sulla memoria di un computer e pronti a riattivarsi in situazioni analoghe. Questi blocchi hanno dato forma ai nostri schemi fondamentali di comportamento e di salute: per esempio la tendenza a certi incidenti o malattie. I blocchi coincidono con emozioni come la paura di dover nascere, i traumi, il senso di comunione con la madre e quello di separazione da lei; coincidono anche con la registrazione nel nostro corpo degli effetti delle emozioni della madre in attesa, che il feto percepisce nettamente: tensioni e crisi di panico ma anche la gioia della gravidanza, il dolore nel parto. Per esempio, una nascita traumatica può portare a paura nell’affrontare cambiamenti; una nascita serena può portare all’abitudine di vivere positivamente le trasformazioni. Questi schemi di comportamento influenzano tutta la nostra esistenza. Nel corso della vita si attraversano nuovi passaggi fondamentali e si tende a rivivere queste esperienze di base. Passaggi di età, indipendenza e uscita dalla famiglia, coppia e matrimonio, nascita dei figli, profondi cambiamenti nel lavoro, malattie, morti e lutti: in queste situazioni si risvegliano emozioni legate in un modo sottile a quelle vissute nella particolarissima fase che abbiamo passato inconsciamente nell’utero.

La metamorfica è adatta a tutti coloro che stanno affrontando un periodo particolare della vita, intenso o problematico (malattie, lutti, separazioni) o che vivono momenti delicati e di transizione. In particolare, la metamorfica è impiegata nella gravidanza (per alleviare difficoltà come voglie, stati depressivi, paura del parto; anche il nascituro pare trarne beneficio) e nel post-parto per la mamma ed il bambino, nella menopausa e nell’andropausa. Può aiutare in aggiunta alle terapie convenzionali nei casi di handicap (autismo, down e così via) e depressione. Quando viene fatta ai bambini, deve essere coinvolta la famiglia, così come se viene fatta per problemi di coppia è meglio coinvolgere il partner. Perché il cambiamento personale è “contagioso” ed è meglio condividerlo in partenza con i propri cari, che altrimenti potrebbero rimanere spiazzati dalle trasformazioni: un nuovo bisogno di tentare strade nuove, nuovi interessi, nuove abitudini, l’abbandono di paure e blocchi interiori, l’accettare parti della vita che prima si rifiutavano o ignoravano senza motivo.

La seduta di metamorfica

Riflessologia-gravidanzaNormalmente la seduta dura poco più di un’ora. Chi riceve la tecnica metamorfica si sdraia o resta  seduto, e si leva scarpe e calze. L’operatore sfiora dolcemente dapprima l’arco interno del piede, con movimenti lenti e leggeri, partendo dalla punta dell’alluce (dove è registrato il momento  del concepimento) e arrivando al tallone, fino alla sua parte estrema (che corrisponde al punto della nascita nella mappa della storia del corpo tracciata dalla tecnica metamorfica). Poi passa alle mani, partendo anche qui dal punto del concepimento (la punta del pollice lungo il lato esterno del dito) per arrivare al punto della nascita (il punto in cui il pollice si articola al polso). Nella testa si parte dall’attaccatura del collo, alla nuca (in corrispondenza della prima vertebra), per arrivare alla fontanella, punto della nascita. In questo modo si lavora su molti piani del carattere e dei rapporti con il mondo, e sulle emozioni corrispondenti: nei piedi sono rappresentate le nostre qualità fondamentali di radicamento nel mondo, nelle mani le nostre capacità operative e di rapporto con gli altri, nella testa quelle di riflessione e pensiero.

Certificazione:

-  Operatore DISCIPLINE BIONATURALI specializzato in PRATICA METAMORFICA, giugno 2018

 

PER COMPRENDERE L’ARTE DELLA TRASFORMAZIONE CON LA PRATICA METAMORFICA

 

Práctica metamórfica

La practica Metamorfica es un sutil medio de trasformacion.de nuestra vida; una herramienta para ayudarnos a superar los momento dificiles.

La Practica Metamorfica es una herramienta poderosa para disolver los bloqueos y los miedo que extraen de la fuerza de vida que es en todos nosotros.Trabajando en los punto reflexo la columna que se encuentran en las manos, pies y cabeza, el periodo de formacion embrional ven a la luz y la estrutura del tiempo se afloja.

Sutil practica de evolucion.

 


 

 

 

  • RIFLESSOLOGIA DEL PIEDE

La riflessologia plantare è una tecnica che permette di ristabilire l’equilibrio energetico del corpo, servendosi di un particolare tipo di massaggio che, attraverso la stimolazione e compressione di specifici punti di riflesso sui piedi, relazionati energicamente con organi e apparati, consente di esercitare un’azione preventiva e d’intervento su eventuali squilibri dell’organismo. Utile in caso di congestione e tensione, aiuta contro di mal di schiena, la cistite,  l’ansia e lo stress, è indicata per i dolori più comuni: dal mal di schiena, al mal di testa, fino ai problemi agli arti.

L’esordio della riflessologia plantare viene fatto risalire alle antiche civiltà, soprattutto orientali. Tuttavia, documenti di vario tipo ci indicano che questa tecnica venisse praticata anche dalle civiltà precolombiane e dai pellerossa. La rappresentazione di un feto nel piede è presente in un graffito di 6.000 anni fa scoperto in Valcamonica. In tempi più recenti, la riflessologia plantare sopravvive e si sviluppa, grazie a Ivan P. Pavlov. All’inizio del Novecento, per merito di un otorinolaringoiatra statunitense, William Fitzgerald, si cominciano a codificare alcuni concetti in tema di riflessologia plantare. A sviluppare poi i concetti del maestro è soprattutto la fisioterapista Eunice Ingham, oggi considerata la vera fondatrice della moderna riflessoterapia, basata sullo sfruttamento di una mappa dettagliata delle zone riflesse localizzabili sul piede umano

15170I piedi sono una struttura delicata, preziosa, fondamentale per una buona qualità della vita, che viene sottoposta a inevitabile sovraccarico quotidiano. Meritano quindi di essere oggetto di attenzione e di venir trattati con cura.

La riflessologia plantare tende al miglioramento in tre ambiti principali:

  • congestione,
  • infiammazione
  • tensione.

L’obiettivo è quello di eliminare gradualmente, durante le sedute, queste condizioni spesso interconnesse, riuscendo a ripristinare l’equilibrio del corpo. 

41611863_10214569028312494_1919178042836516864_n

Certificazione:

-  Operatrice RIFLESSOLOGIA DEL PIEDE, marzo 2018

 

 

 MASAJE DE REFLEXOLOGÍA PODAL38311157_10214289517924909_3774561811144114176_o

La reflexología es una técnica milenaria. Se conoce desde hace más de 5000 años en India y China. Es una técnica manual que se aplica con los dedos de las manos en puntos precisos de los pies con el objetivo de actuar de manera refleja sobre los órganos, articulaciones, glandulas y sistemas del cuerpo humano.La finalidad de la aplicacion de este masaje es la homeostasis.


 

  • MIT – Massaggio Olistico

Basato su un approccio particolare alle tecniche del massaggio classico, per un trattamento olistico nella cura della persona.

Si fonda tanto sulla competenza tecnica quanto sulle capacità di introspezione e di padronanza nelle relazioni.  Corsi-Cagliari-Risveglio-muscolare-Olistic-Massage-Touch-of-SoulPorta a sviluppare prima di tutto la sensibilità nel contatto, condizione necessaria per percepire lo stato fisico-energetico della persona che viene trattata. Contemporaneamente la tecnica porta l’operatore a fare un lavoro approfondito su se stesso, per riconoscere e gestire al meglio le energie e le emozioni che nascono in un rapporto delicato e intimo come quello del massaggio.

Oltre alle principali manualità del massaggio classico svedese, il M.I.T. impiega tecniche particolari riprese da tradizioni orientali (ayurveda), native (massaggio andino) e moderne.

 

 

 

 


 mysteriumMYSTIC TOUCH tecnica del tocco mistico

è un metodo metaolistico basato sull’ascolto della saggezza del corpo, che in un unico trattamento lavora sulla persona a più livelli:

  • energetico,
  • psichico,
  • fisico,
  • emozionale
  • karmico.

Durante il trattamento Mystic Touch, si lavora per pulire, armonizzare, caricare ed equilibrare le energie, ringiovanire le cellule dell’organismo, compiere trasformazioni sulle linee del destino, perfezionare e trasformare situazioni personali attraverso il solo ascolto del corpo fisico e la canalizzazione con le Sapienze Universali. Mediante il channelling delle 6 forze mistiche che appartengono ad ognuno di noi, SPAZIO/TEMPO, SPIRITO/MATERIA, NASCITA/MORTE, si interagirà per l’evoluzione del percorso personale e per far sì che tutto possa riprendere a procedere per il meglio nella vita del richiesdente.

Il trattamento si effettua mediante leggeri sfioramenti sui punti riflessi della colonna vertebrale quali: testa, mani e pianta dei piedi.

mammeragazzeonorarenonnefesta-1904-3Certificazione ottenuta:

Operatrice praticante metodo metaolistico MYSTIC TOUCH, maggio 2018

 

38276253_10214289535685353_5649856446540546048_o

MYSTIC TOUCH

Método basado en escuchar la sabiduría del cuerpo, que en un solo tratamiento trabaja sobre la persona en múltiples niveles: enérgico, psíquico, físico, emocional y kármico.
Limpia, armoniza, carga y equilibra energías, tiene lugar una metamorfosis.
El tratamiento también contiene elementos de masaje metamórfico y canalización.

 


 

  • E.T. Energetic Transformation

16

Tra i corpi e l’universo non esiste la dualità “me” e “non me”, ma un unico campo energetico che, a livello profondo, ci unisce. E’ questo a gestire le funzioni più alte della mente, nonché la fonte delle informazioni che governano la crescita degli organismi. E’ il nostro cervello, il nostro cuore, la nostra memoria e, al contempo, l’impronta genetica del mondo in tutta la sua storia. A determinare il nostro stato di salute o di malattia non sono i germi o la genetica, ma è l’energia di questo campo a cui dobbiamo connetterci per guarire. Siamo legati e connessi a esso, indivisibili dal mondo che ci circonda, e la nostra verità più profonda è riposta in questa relazione energetica. “Il campo di energia” come sintetizzò Einstein, “è l’unica realtà”.

Tutto nell’Universo è una rete energetica che costituisce la realtà in cui ci muoviamo. In questa rete tutte le cose, persone e situazioni sono schemi fatti di LUCE ed INFORMAZIONESe vogliamo cambiare qualcosa nella nostra vita, dobbiamo cambiare la Frequenza, la Densità o la Qualità degli schemi di luce che formano la realtà.

Chi si relaziona con questa rete energetica nota che ha un carattere estremamente giocoso, amorevole e potente, che le sue frequenze e correnti energetiche sono intelligenti, sorprendentemente creative, benevole e vitali. I risultati arrivano nel momento in cui lasciamo fare al Campo, all’intelligenza cosmica e quando ci permettiamo il cambiamento.

Definire una cosa, vuol dire limitarla, separarla dal Tutto. E’ per questo motivo che oggi i miracoli accadono così raramente, perché tutto si deve muovere all’interno di ciò che si ritiene sia possibile e normale. Ma se la realtà si comporta come una grande rete fatta di schemi di informazioni e luce, interagendo con essa, questi schemi possono essere modificati e resettati a favore del nostro inento.

“Quando lasci andare la necessità che qualcosa accada o non accada, è lì dove risiede la grazia. E lì dove tutto è possibile.”

Nella matrice energetica di cui è fatta la nostra realtà sono contenute tutte le informazioni riguardo al nostro passato, i nostri talenti, il nostro corpo e il nostro potenziale, tramite questa tecnica è possibile accedere a queste informazioni e modificarle istantaneamente. La realtà è molto più vasta di quello che si presume. La maggior parte delle persone si limita a vedere e sperimentare soltanto una piccola parte della realtà ma è costituita di livelli, dimensioni e possibilità. Tutte le situazioni nelle quali sentiamo disagio e sofferenza innescano il desiderio di cambiamento per cui tramite un’osservazione diversa della realtà, che passa sempre per il nostro vissuto e per i nostri filtri percettivi, permettiamo alla Coscienza di far collassare l’onda (in-forma-azione) in una manifestazione nuova di coerenza.

animaE.T. agisce a livello psicofisicoemotivo, è una modalità d interazione dinamica e veloce: si è sopraffatti da una piacevole onda energetica che spazza via il vecchio per lasciare spazio ad una nuova configurazione della realtà. Tutto questo avviene senza sforzo.

Quando siamo accaniti di dover FARE QUALCOSA poniamo un ostacolo tra noi è il cambiamento, lasciando la mente da parte ed accendendo al Puro Potenziale ed al Campo Quantico permettiamo di fluire verso il nuovo in assenza di giudizio.

Dietro ogni problema c’è un programma ed ogni programma produce un suo campo morfico basato su sistemi di credenza, aspettative e quello che pensiamo “debba essere”. Accedendo al flusso permettiamo alla mente di smettere di opporre resistenza all’uso del potenziale quantico.

matrix-energetics

 

Attraverso l’accesso del Cuore sperimentiamo Amore e Gioia e ci connettiamo al potenziale quantico, divenendo portali del potenziale infinito. Tutti siamo capaci di diventare molto di più di quello che crediamo possibile. Grandi cambiamenti possono avvenire con piccolo sforzo. Quando lasciamo andare il nostro bisogno di cambiare, il cambiamento avviene automaticamente poichè noi siamo il cambiamento. E lo stesso succede quando lasciamo andare il bisogno che le cose restino uguali!

 ACCEDI AL PURO POTENZIALE INNATO, CENTRATI NEL CUORE E INIZIA A TRASFORMARE LA TUA VITA

Maria Luisa, Barcellona

+00 34 697 293 433 (anche whatsapp)
E-mail      marialuisadesimone71@gmail.com

 


 

ATTENZIONE:

Tutte le tecniche praticate consistono nell’interpretazione dello stato energetico e globale della persona. Non comportano valutazioni diagnostiche di tipo medico, non costituiscono cure o terapie mediche. Esse sono un sostegno collaborativo e non intendono assolutamente sostituirsi all’azione degli specialisti o del medico curante. Gli operatori, non svolgono alcuna attività sanitaria o parasanitaria, non effettuano analisi, psicoterapia o diagnosi mediche di alcun genere. I trattamenti e le sessioni energetiche non sostituiscono in alcun modo qualsivoglia tipo di terapia medico-chirurgica in corso, non sono pertanto prestazioni mediche, ma un impulso alla crescita spirituale e personale dell’individuo.