Legge di attrazione – manifestazione e coerenza

CHE COS’E’ LA REALTA’

Non possiamo mai sapere per certo che cosa sia la realtà. Siamo in grado di conoscere la realtà solo attraverso la percezione che abbiamo di essa. Le nostre lenti della consapevolezza ci forniscono un aiuto per osservare, percepire e sperimentare quel qualcosa che chiamiamo realtà.

La realtà in cui ci muoviamo (persone, cose, situazioni) è una RETE ENERGETICA DI LUCE ED INFORMAZIONE.

 

“Tutta la materia trae origine e vita solo in virtù di una forza …

Dobbiamo presupporre che dietro a questa forza

esista una Mente cosciente ed intelligente.

Quella Mente è la matrice di tutta la materia.”

(Max Planck, 1944)

 

Tutto in quest’universo è luce ed informazione* ed interagisce con la nostra consapevolezza. In base a cosa notiamo e cosa osserviamo, la realtà così si manifestarà.

*IL CAMPO DELLA GRAZIA / IL CAMPO QUANTICO

Il campo quantico è un campo invisibile di informazioni, la grande rete energetica che costituisce la realtà in cui ci muoviamo. L’universo è riconducibile più all’energia (simile ad uno spazio vuoto) che alla materia solida. Quando i fisici quantistici hanno cominciato ad osservare aspetti sempre più piccoli dell’atomo, come la composizione del nucleo, si sono accorti man mano che l’osservazione si faceva sempre più ravvicinata, che l’atomo diventava sempre meno chiaro e distinto, fino a scomparire completamente. Sembra che l’atomo sia composto per il 99.9% da uno spazio vuoto ma in verità quello spazio non e’ vuoto, e’ pieno di energia. Più precisamente e’ composto da una vasta gamma di frequenze energetiche che formano una sorta di campo d’informazioni invisibile ed interconnesso. Ogni atomo e’ composto per il 99.9% da informazioni o energia; ciò significa che il nostro universo noto e ogni cosa in esso contenuta – non importa quanto possa apparire solida – e’ fatta per lo più di energia ed informazioni. Questo e’ un fatto scientifico. Nel mondo quantistico, la materia subatomica non si comporta affatto come quella che conosciamo, invece di rispettare le leggi della fisica newtoniana, essa sembra in qualche modo caotica ed imprevedibile, assolutamente noncurante dei limiti spazio temporali.

Tutta la materia è vibrazione e la vibrazione è energia; l’uomo è capace di modificare le vibrazioni quindi le particelle subatomiche che compongono la materia, sia con semplici parole che con pensieri ed emozioni (vedi ad esempio esperimenti di Masaru Emoto). Poiché tutto è connesso e tutto si condensa dalla coscienza, è evidente che i nostri pensieri possono influenzare qualunque cosa, ogni pensiero invia delle increspature (onde-vibrazioni) attraverso l’universo, proprio come il lancio di un sasso in uno stagno produce delle increspature verso l’esterno.

LA FISICA QUANTISTICA E’ LA FISICA DELLE POSSIBILITA’

Chiunque osserva un elettrone, quando va a cercarlo, magicamente appare. L’elettrone esiste come un’onda di possibilità fino a quando la mente soggettiva o l’osservatore, quando compare, l’osserva. Quando l’osservatore guarda e cerca l’elettrone questa energia collassa in materia, in una particella (collasso della funzione d’onda, è un evento quantico).

Se tu in qualità di osservatore quantistico, guardi la tua vita con lo stesso livello mentale ogni giorno, secondo questo modello induci le infinite possibilità a collassare sempre negli stessi schemi di informazioni. Quegli schemi che sei solito chiamare “vita” non cambiano mai perciò non ti permettono di determinare un cambiamento.

Noi emettiamo informazioni sotto forma di energia elettromagnetica in base al nostro modo d’essere. Quando cambia la nostra energia per modificare una percezione o una convinzione su noi stessi o sulla nostra Vita, di fatto aumentiamo la frequenza degli atomi e delle molecole nel nostro corpo fisico e amplifichiamo il nostro campo energetico; aumentiamo la velocità di rotazione dei ventilatori atomici che compongono il nostro corpo.

Quando accogli uno stato emotivo elevato e creativo – come l’ispirazione, la consapevolezza del tuo potere, la gratitudine o la sensazione di essere invincibile – induci gli atomi a roteare più rapidamente come le pale di un ventilatore ad emanare un’energia più forte intorno al corpo, che va ad influenzare la materia fisica. Le particelle che compongono il tuo corpo rispondono cosi’ ad un’energia maggiore: stai diventando più energia che materia, sei più onda che particella. La tua osservazione e’ cambiata – la tua risonanza è cambiata – la tua percezione è cambiata, ora puoi attrarre ciò che vibra ad una frequenza più elevata!